Musei aperti al cambiamento. Prospettive, politiche e pratiche
Musei aperti al cambiamento. Prospettive, politiche e pratiche

Musei aperti al cambiamento. Prospettive, politiche e pratiche a confronto

9788894158250
9788894158250
19,00 €
prezzo

Curatori: G. Cotroneo, M.F. Guida, M. Mandosi; Anno: 2017; Pagine: 128

Aprirsi al cambiamento significa accettare le sfide che la società contemporanea pone alle istituzioni culturali e ai loro territori di riferimento. Negli ultimi decenni, il ruolo dei musei si è modificato soprattutto in relazione ai mutamenti sociali che hanno riguardato il nostro Paese. Oggi le istituzioni culturali sono chiamate ad essere dei luoghi aperti e accoglienti, centri d’interpretazione del territorio di cui sono parte e espressione.

Acquista su Torrossa:   Versione Digitale

Tema
Museologia e museografia
Anno
2017
Pagine
128
Copertina
Brossura
Larghezza
17 cm
Altezza
24 cm
Peso
0.600 kg
100% pagamenti sicuri
Paga con la Carta del Docente
Paga con la Carta Docenti Per effettuare il pagamento attraverso Carta del Docente, devi generare un buono di importo pari all'acquisto da effettuare ed inserire il codice nell'apposito campo quando la procedura te lo richiederà. Il buono dovrà essere generato per "Esercente online", categoria "Libri".
 

Aprirsi al cambiamento significa accettare le sfide che la società contemporanea pone alle istituzioni culturali e ai loro territori di riferimento. Negli ultimi decenni, il ruolo dei musei si è modificato soprattutto in relazione ai mutamenti sociali che hanno riguardato il nostro Paese. Oggi le istituzioni culturali sono chiamate ad essere dei luoghi aperti e accoglienti, centri d’interpretazione del territorio di cui sono parte e espressione. La loro azione deve necessariamente coinvolgere le comunità raccogliendone e interpretandone i bisogni, le aspettative, gli stimoli e le proposte. I musei, in sinergia con le amministrazioni, il terzo settore, le istituzioni educative e altri portatori d’interesse, “possono offrire un significativo apporto al governo del territorio”, attivando policy che permettono di favorire la messa in rete e a sistema delle risorse economiche, sociali, ambientali e culturali, in una prospettiva di lungo periodo. Occorre incidere sul presente e guardare al futuro con un approccio culturale e professionale che permetta di affrontare i cambiamenti, di aprirsi alle innovazioni, di confrontarsi con le nuove dinamiche gestionali, di leggere bisogni sociali e di favorire dinamiche collaborative. Partendo da questo scenario, i contributi scientifici raccolti nel volume affrontano le tematiche dell’accesso alla cultura, dell’audience development, della sostenibilità, della creazione di sistemi integrati e dell’implementazione di nuove competenze professionali. Il volume si prefigge l’obiettivo di fornire spunti utili di riflessione per guardare a nuovi modelli di governance territoriale, capaci di favorire il pluralismo, di facilitare la coesione sociale, di creare o consolidare sistemi resilienti, in grado di adattarsi ai cambiamenti che una società aperta richiede.

INDICE:

Premessa; Saluti istituzionali; Introduzione. Giovanna Cotroneo e Miriam Mandosi, Percorsi e processi per la valorizzazione culturale. Elisabetta Falchetti, Musei tra presente e futuro: Idee e passi per il futuro; Parole e concetti chiave della sostenibilità nei musei; Musei per la sostenibilità e musei sostenibili. Cristina Da Milano, Accesso alla cultura, audience development e sostenibilità: Introduzione; Dal concetto di accesso a quello di audience development; Che cos’è l’audience development?; Conclusioni. Dino Angelaccio, La progettazione universale come risorsa per il settore culturale: Accessibilità e disabilità; Dall’accessibilità alla fruibilità: concetti in evoluzione. Lucrezia Ungaro, Valorizzazione del patrimonio e formazione dei giovani: L’azione della Sovrintendenza Capitolina; Come valutare le competenze acquisite. Maria Francesca Guida, Il marketing culturale come processo sociale: Introduzione; Il tempo del marketing culturale; Nutrire le relazioni; Le comunità culturali nell’era dei social media. Vito Lattanzi, Musei e paesaggi culturali: Museologie di paesaggi culturali; Il paesaggio/territorio nelle normative nazionali e internazionali; La salvaguardia del patrimonio culturale: una pratica partecipata; Il museo del XXI secolo: uno strumento per lo sviluppo della qualità della vita. Cecilia Sodano, Le competenze professionali dei musei per la valorizzazione dei territori: I musei del territorio; Le competenze necessarie per la gestione di un piccolo museo. Lorenza Merzagora, Sistemi in movimento: Un sistema nato per interpretare la natura; Complementarità dei musei e proprietà emergenti nel Sistema; Nuovi ruoli per musei e sistemi multifunzionali; Sistemi in movimento. Appendice: Autori; Istituzioni culturali coinvolte nel percorso formativo; Docenti e operatori culturali coinvolti nel percorso formativo; Ringraziamenti.

prodotto aggiunto alla lista