"Perdere la testa”. Aspetti e valori della decapitazione nel
"Perdere la testa”. Aspetti e valori della decapitazione nel

"Perdere la testa”. Aspetti e valori della decapitazione nel Vicino Oriente Antico

978-88-98244-17-1
9788898244171
25,00 €
prezzo

Autore: Rita Dolce; Anno: 2014; Pagine: 144

Nella comunicazione visuale della Mesopotamia e della Siria tra III e I mill. a.C., la decapitazione occupa un ruolo particolare nel merito e nel significato. Si è inteso quindi presentare una documentazione che mira a palesare alcune condizioni, relazioni e valori che stanno attorno a questo specifico atto in tempo di guerra, riconoscendo nella testa mozzata un “oggetto ambìto”,

Acquista su Torrossa:    versione digitale

Tema
Oriente Antico
Anno
2014
Pagine
144
Copertina
Brossura con bandella
Larghezza
17 cm
Altezza
23 cm
Peso
0,8 kg
100% secure payments
 

Nella comunicazione visuale della Mesopotamia e della Siria tra III e I mill. a.C., la decapitazione occupa un ruolo particolare nel merito e nel significato. Si è inteso quindi presentare una documentazione che mira a palesare alcune condizioni, relazioni e valori che stanno attorno a questo specifico atto in tempo di guerra, riconoscendo nella testa mozzata un “oggetto ambìto”, spesso sottoposta all’attenzione di più attori che interagiscono nelle vicende e nei destini ad essa riservati. L’analisi condotta in questo lavoro muove dalla selezione di alcuni codici figurativi e dalla loro diversa associazione nelle numerose opere considerate ove la testa mozzata è il focus e ne ripercorre le evidenze dall’età preistorica all’età neo-assira in Anatolia, Siria e Mesopotamia; e propone, anche supportata da dati testuali quando significativi, interpretazioni iconografiche ed ideologiche diverse in molti casi da quelle fin qui prevalenti.

Indice: Introduzione; Capitolo I: 1.Tra passato remoto e passato prossimo; 2. Un atto irripetibile; 3. Il corpo acefalo: anonimato/identità; Note al Capitolo I; Capitolo II: 1. Unicità/Pluralità; 2. Esibire/Quantificare; Note al Capitolo II; Capitolo III: 1. Cosa avviene dell’“oggetto ambìto”?; 2. Quali destinazioni/quali motivazioni; 3. Esposizione e polivalenza; Note al Capitolo III; Capitolo IV: 1. Teste e rapaci; 2. Eannatum di Lagash e i rapaci; 3. Mari e i rapaci; 4. Sargon I di Akkad e i rapaci; 5. Dadusha di Eshnunna e i rapaci; 6. Gli Assiri e i rapaci; Note al Capitolo IV; Capitolo V: 1. In movimento nello spazio e nel tempo; 2. Come viaggia la testa? Note al Capitolo V; Capitolo VI: 1. “altre” decapitazioni in tempo di guerra; 2. Cosa avviene delle teste mozzate delle statue?; 3. In movimento nello spazio e nel tempo; 4. Annientamento/Catarsi; Note al Capitolo VI; Bibliografia; Acronimi; Elenco delle opere.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

prodotto aggiunto alla lista